Torinobianconera

Forum Juventus
 
IndiceIndice  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividi | 
 

 Ranieri Allenatore

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 639
Localisation : Turin
Data d'iscrizione : 08.07.07

MessaggioTitolo: Ranieri Allenatore   Dom Lug 08, 2007 8:47 pm

Commentiamo il mister :)

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://torinobianconera.com
marko ultras 91

avatar

Numero di messaggi : 167
Età : 27
Localisation : torino(bianconera)
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mer Lug 11, 2007 3:48 pm

La smania di mettersi al lavoro, Claudio Ranieri ce l’aveva già il giorno della sua presentazione ufficiale. Ora che il grande giorno è finalmente arrivato, il tecnico romano è più che mai pronto a partire. La “sua” Juventus ha mosso il primo piccolo passo. Il gruppo si è riunito a Vinovo e anche in questo, c’è subito un segnale confortante. “Sono contento – ha dichiarato il mister a Juventus Channel -, ho visto che i ragazzi sono arrivati qui con tanta voglia di iniziare a lavorare. Sia i vecchi che i nuovi arrivati. Questo non può che essere un buon segnale per un allenatore. C’è curiosità da parte di tutti per vedere all’opera questa squadra e il più curioso di tutti sono proprio io”.

La partenza è stata quindi fatta con il piede giusto. In attesa di scendere in campo per la prima volta sul campo (alle 18, a Pinzolo, il primo allenamento), Ranieri ha già bene in mente il primo obiettivo: “Il gruppo è sempre stato uno dei segreti dei successi di questa società. Mi ricordo ancora la prima Juve di Lippi che seppe primeggiare con la tenacia, il convincimento e la voglia di lottare. E’ questo quello che voglio anch’io. Dobbiamo subito creare il giusto clima, tra allenatore e squadra e tra giocatore e giocatore”.

Naturale, al primo giorno di “scuola”, chiedere al mister gli obiettivi stagionali. Anche in questo, Ranieri si dimostra all’altezza della situazione: “Non abbiamo un metro di giudizio con la passata stagione perché dietro abbiamo la Serie B e questa è l’ultima volta che nomino questa parola. La Juventus di due anni fa era una squadra stupenda ma ora non c’è più. E’ rimasto il gruppo storico e sono arrivati nuovi giocatori. Sono molto contento del lavoro svolto dalla società, sono arrivati uomini validi dal punto di vista tecnico-tattico, ma soprattutto morale. Ci aspetta un’annata stimolante e non vediamo l’ora di metterci in gioco”.

Da Pinzolo partirà dunque la nuova avventura. Due test contro Mezzocorona e la Nazionale Olimpica Cinese e poi tutti in Inghilterra. La tabella di marcia di Claudio Ranieri è subito chiara: “Quest’anno la Serie A è bellissima, sono tornati anche Napoli e Genoa. Per questo voglio subito affrontare avversari forti. In Inghilterra troveremo rivali già pronti per l’inizio del campionato. Voglio mettermi in difficoltà e soprattutto voglio mettere in difficoltà la squadra. Se gli avversari non mi creano problemi non mi piace”.

La nuova Juventus è partita con Ranieri al timone, pronta per una stagione tutta da vivere. Con queste premesse, il divertimento è assicurato.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
marko ultras 91

avatar

Numero di messaggi : 167
Età : 27
Localisation : torino(bianconera)
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mer Lug 11, 2007 3:49 pm

RAGAZZI...COME SOPRANNOME..PROPONGO...RAGNO RANIERI!

K NE DITE?
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 639
Localisation : Turin
Data d'iscrizione : 08.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mer Lug 11, 2007 3:50 pm

ragno Laughing Laughing

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://torinobianconera.com
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 639
Localisation : Turin
Data d'iscrizione : 08.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Lun Lug 16, 2007 11:52 pm






_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://torinobianconera.com
Turino

avatar

Numero di messaggi : 474
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mar Lug 17, 2007 8:05 pm

Ranieri sgrida Chiellini
"Così danneggi la Juve"

Il tecnico bianconero duro con il difensore, che ieri si era sfogato chiedendo di essere trattato da "giocatore importante": "Il gruppo per me è sacro, su questo non transigo. Mi piacciono i vogliosi come lui, ma deve stare al suo posto"


Bravo mister
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
big death

avatar

Numero di messaggi : 50
Data d'iscrizione : 10.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mer Lug 18, 2007 9:52 am

Grande Ranieri
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 639
Localisation : Turin
Data d'iscrizione : 08.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Lun Ago 13, 2007 8:40 pm

il 13/08/2007

Fonte: La Nazione

E’ partito dal niente, dalla Vigor Lamezia, ed è arrivato alla Juve. Un miracolo. A Claudio Ranieri per fare tanta strada ci sono voluti vent’anni, vent’anni passando per Campania Puteolana e Cagliari, Napoli e Fiorentina, Valencia e Atletico Madrid, Chelsea, ancora Valencia e infine il Parma. Ranieri è, fra l’altro, il tecnico italiano che ha allenato di più all’estero, otto stagioni. Cinquantasei anni, romano di Trastevere, buoni risultati e buone maniere, ovvero lo stile Juve incorporato, il nuovo allenatore bianconero tenta l’avventura più dura ma anche più affascinante della sua carriera.
Ranieri, vogliamo cominciare dal bel 5 a 2 con la Roma di sabato sera a Cesena?
«D’accordo. Sono soddisfatto perché abbiamo offerto una prova molto buona sia sotto il profilo tecnico che del carattere, visto che eravamo sotto di due gol. Un’altra nota positiva emersa con la Roma è che sono andati a segno tutti gli attaccanti e cioè Trezeguet due volte, Iaquinta, Del Piero e Zalayeta».

Non dimentichiamoci, però, che alla Roma mancavano De Rossi, Pizarro, Perrotta e Mancini, ovvero tutto il centrocampo…
«Ma infatti io sto con i piedi a terra. Non mi preoccupavo quando perdevamo le amichevoli in Inghilterra, non mi illudo dopo questo rotondo successo. Sono gli alti e bassi di inizio stagione».

In settimana la Juve è chiamata a due impegni molto importanti, domani il trofeo Tim con Inter e Milan e venerdì il tradizionale trofeo Berlusconi sempre con il Milan...
«Incontriamo le due migliori squadre d’Italia in competizioni di assoluto prestigio. Quindi ci impegneremo per fare bella figura perché noi non dobbiamo mai dimenticare che ci guardano e ci giudicano tredici milioni di juventini. Sia il trofeo Tim che il trofeo Berlusconi rappresentano ulteriori esami per la nuova Juve, esami che serviranno per farmi capire sempre meglio le nostre effettive possibilità. Tuttavia non dobbiamo esagerare, l’esame vero per la Juve comincia il 25 agosto, nell’anticipo di campionato con il Livorno. Intesi?».

Cambiamo argomento: in tanti mettono sul banco degli accusati la difesa che ha subìto due gol anche con la Roma…
«Chi ha già condannato il nostro reparto arretrato pecca di superficialità e di furia. Ho voluto molte amichevoli proprio per capire non solo la difesa ma la nuova Juve in genere. Ebbene, per ora sono tranquillo su tutti i fronti».

Ci dica qualcosa di più specifico sui nuovi Andrade e Grygera…
«E’ gente che ha maturato esperienze importanti, sia Andrade che Grygera si stanno inserendo bene in un calcio che non conoscono. Fra un po’ di tempo credo che non avranno problemi».

E Criscito quanto vale?
«E’ un ragazzo con un repertorio straordinario, non gli manca nulla né a livello tecnico, né fisico, né agonistico. Direi che è un predestinato».

La telenovela Chiellini continua?
«Ho sempre considerato Chiellini incedibile anche se per lui sono arrivate dall’estero offerte molto interessanti. Noi della Juve abbiamo chiarito che Chiellini può partire soltanto se le offerte saliranno così in alto da farci sorridere di felicità…».

Semmai la discussa difesa juventina ha il vantaggio di avere Buffon…
«Restando alla Juve Buffon ha aperto una strada importante, cioè ha convinto tutti gli altri big a indossare ancora la maglia bianconera. E poi Gigi è il Maradona dei portieri, un mostro di bravura che spesso ci permetterà di giocare in dodici…».

Facciamo un salto a centrocampo in cui c’è Tiago che è già nel mirino della critica…
«Tiago è un regista conosciuto e apprezzato in tutto il mondo quindi sparare su un campione mi sembra eccessivo. Intanto dobbiamo dargli il tempo di ambientarsi, non ricordo straniero capace di fare scintille al primo impatto con l’Italia. Non basta: Tiago ha fatto una preparazione a cui non era assolutamente abituato. Siccome lo conosco bene, su Tiago, se permette, garantisco io…».

E su Almiron garantisce?
«Almiron si muove nella Juve con la disinvoltura di chi sembra giocarci da dieci anni. Inoltre è un centrocampista completo, corre, picchia, sa giocare e sa segnare. Che più?».

Nocerino?
«E’ una forza della natura, una furia, un Nedved italiano. Ha voglia e qualità per diventare un campione».

Sulle fasce, con Camoranesi e Nedved, siete a posto…
«Certo. Camoranesi e Nedved sono due certezze, con loro andiamo sul sicuro. E non dimentichi che abbiamo anche Marchionni e Salihamidzic, altri due pezzi forti».

Eccoci in attacco, dando a Del Piero la precedenza che gli spetta…
«Per non essere banale, per non sprecare aggettivi dico soltanto che Del Piero è come il vino, invecchiando migliora. Punto e stop».

Trezeguet?
«Da lui mi aspetto i gol. E come sempre può farne una ventina».

Iaquinta?
«Gran fisico, gran corsa, gran cuore. E vedrete che farà anche i suoi gol perchè li ha sempre fatti».

Palladino è il futuro come Criscito e come Nocerino…
«E come Chiellini e Molinaro. Tecnico, rapido, veloce, capace di trovare la porta Palladino può essere un’alternativa sia a Nedved che alle punte».

A proposito di punte: la Juve può giocare anche con tre?
«In certe partite oppure a partita iniziata non escludo affatto il ricorso a tre punte. Anche se il modulo più aderente alle caratteristiche della Juve mi pare il 4-4-2».

Mercato chiuso oppure cercate il colpo grosso?
«Mercato chiuso. E mi deve credere perché gli allenatori dicono sempre la verità…».

Con questo organico dove può arrivare la Juve?
«Premesso che dobbiamo scordarci la Juve di due anni fa, quella piena zeppa di campioni di Capello, ricordo che l’amministratore delegato Blanc ha parlato di cinque anni per arrivare allo scudetto. Ebbene, io e i miei giocatori vorremmo simpaticamente smentirlo, accorciando i tempi di molto».

Sacchi dice che una Juve senza le coppe potrebbe anche vincere subito…
«Spero che le parole di Arrigo siano parole sante…».

Chi è per lei la favorita?
«La favorita è l’Inter che è campione d’Italia, che era già fortissima e che con gli acquisti di Chivu e Suazo lo è ancor di più».

E dietro l’Inter?
«Prima di tutto il Milan, quindi la Roma, infine Fiorentina e Juve».

A chi assegna l’Oscar del mercato?
«All’Udinese che ha fatto acquisti importanti come Quagliarella, Mesto e Floro Flores. ma è molto buono anche il mercato della Fiorentina che porta avanti, da anni, un’intelligente politica dei giovani. Giovani a cui è stata data una chioccia di nome Vieri, un acquisto logico, sotto certi aspetti addirittura geniale».

In Europa Milan, Inter e Roma andranno avanti?
«Certo che ci andranno. Il nostro calcio è campione del mondo e d’Europa, il nostro calcio è stimato e temuto dappertutto. Quando allenavo in Spagna e in Inghilterra e c’erano i sorteggi per le coppe sa cosa dicevano? Speriamo che non ci tocchi un’italiana…».

Infine: speranze e sogni di Claudio Ranieri…
«Cosa vuole che sogni? Sogno di vincere lo scudetto il prima possibile. Punto e fine».

poi da altro sito...

Direi che siamo sulla buona strada", spiega Ranieri. I due nuovi arrivati Tiago e Andrade sono però sembrati i giocatori più in ritardo di condizione del gruppo... "Non è mai facile entrare subito in sintonia col campionato italiano. Andrade ha classe, stoffa ed esperienza ed appena si integrerà le cose andranno bene. Tiago non è ancora quello della scorsa stagione, fatica a digerire la preparazione italiana e si sta allenando poco per non affaticarsi. Ho fiducia in lui e deve stare tranquillo. Qualcuno dice che non è compatibile con Almiron? Vedremo alla fine del campionato". Sulla difesa dà un paio di indicazioni: "Credo che continuerò a puntare sulla coppia centrale Criscito-Andrade, mentre Chiellini lo vedo più terzino sinistro"

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://torinobianconera.com
juventina

avatar

Numero di messaggi : 205
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 14.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mar Ago 21, 2007 12:36 pm

Ranieri: "Dateci tempo
Ma andremo in Champions"

Il tecnico bianconero, alle prese con l'assenza di nove giocatori impegnati con le nazionali, chiede pazienza e difende quanto fatto finora: "La Juventus ha appena superato uno tsunami, ci vuole tempo per costruire qualcosa: lotteremo comunque ad alti livelli"
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
juventina

avatar

Numero di messaggi : 205
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 14.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Dom Set 02, 2007 9:34 pm

Juventus Ranieri 'Gara dura ma nel nostro dna c'è la vittoria'

17:28 del 02 settembre


Il tecnico della Juventus Ranieri a fine gara è soddisfatto a metà della gara della sua squadra. "E' stata una gara difficile, il Cagliari sa quallo che deve fare è difficile costruire gioco. Ci hanno allungato, non ci era mai capitato, è stata la prima volta. Primo tempo è stato difficile, ma la Juve è dura a morire. Si lotta fino all'ultimo per la vittoria. La mia squadra non ci sta a pareggiare, vuole vincere".
E ancora "Lo zoccolo duro c'è, e sono questi giocatori che stanno strasmettendo il nostro dna ai nuovi arrivati. Tutto in stile vecchia juve. Comunque dobbiamo ancora lavorare tanto. Il Cagliari oggi è stato bravo. Continuava a cambiare gioco. Ci hanno spezzato in due troconi".
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
juventina

avatar

Numero di messaggi : 205
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 14.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Lun Set 03, 2007 1:59 pm

Ranieri: "Questa Juventus
romperà le scatole a tutti"

Il tecnico bianconero: "Buffon ha ragione, vincere è nel dna di questo club. Abbiamo davanti 5-6 squadre, ma chi è qui non può non pensare, anche solo all'1%, allo scudetto. Del Piero? Il rinnovo non lo condiziona. Zebina? Un giocatore non deve perdere la testa"

più che le scatole romperemo il culo a tutti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
RIVAROSSABIANCONERA

avatar

Numero di messaggi : 140
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Lun Set 03, 2007 4:01 pm

il bello è vedere che oltre noi tifosi pure loro sprizzano rabbia da tutte le parti Very Happy
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Turino

avatar

Numero di messaggi : 474
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mar Set 04, 2007 4:17 am

RIVAROSSABIANCONERA ha scritto:
il bello è vedere che oltre noi tifosi pure loro sprizzano rabbia da tutte le parti Very Happy

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Turino

avatar

Numero di messaggi : 474
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Gio Set 06, 2007 9:22 pm

Juventus Ranieri 'Hanno paura di noi? Bene'

15:00 del 06 settembre

Claudio Ranieri, allenatore della Juventus, si gode il primato in classifica della sua squadra che ha iniziato il campionato con due successi. "E' andata bene, con due vittorie in campionato e una in Coppa Italia, ma bilanci non ne posso fare, è troppo presto", spiega Ranieri. "Qualcuno inizia ad avere paura della Juve? Ci fa piacere - risponde il tecnico -, evidentemente partire bene è stato importante". Tornando alla vittoria di Cagliari, Ranieri sottolinea l'importanza di avere a disposizione uno come Camoranesi: "Il suo ingresso a Cagliari è stato una manna per noi - ammette -, perchè quando è entrato, Nedved, Del Piero e Trezeguet hanno iniziato subito a stare sulla sua lunghezza d'onda, muovendosi all'unisono. Lo avrei fatto entrare dieci minuti dopo, per fargli completare il riscaldamento, ma l'infortunio di Salihamidzic ha accelerato i tempi. Così gli ho chiesto di scaldarsi in campo, e lui è stato eccezionale, una delizia per i miei occhi".

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
camoranesi

avatar

Numero di messaggi : 109
Localisation : To
Data d'iscrizione : 24.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Sab Set 08, 2007 5:20 am

ranieri mi piace come allenatore.....cuore e grinta
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Turino

avatar

Numero di messaggi : 474
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mer Set 12, 2007 3:13 pm

Juve: Ranieri `A Roma per vincere, sfacciatamente`



(AGM-DS) - Milano, 11 settembre - Domenica 23 settembre la Juventus fara’ visita alla Roma nel primo scontro diretto di questo campionato. Arriva alla 4.a giornata la “prova del nove” che dovra’ dire se la Vecchia Signora e’ davvero tornata ai massimi livelli in serie A dopo l’anno sabbatico in cadetteria causa Calciopoli. In vista della sfida dell’Olimpico Claudio Ranieri e’ fiducioso: “Sono l`allenatore della Juventus, questa e` una squadra abituata a vincere, per cui noi proveremo a vincere, sfacciatamente`, annuncia il tecnico bianconero a Sky.

`Io credo, sono convinto, sono fermamente convinto che questa squadra dara` parecchie soddisfazioni`, aggiunge Ranieri, che pero’ avverte: “Siamo in fase di crescita, chiedere tutto e subito e` sbagliato. Pur riconoscendo che ci sono grandissime squadre davanti a noi – prosegue - vogliamo tentare: questo non ce lo puo` impedire nessuno. Senza essere sbruffoni, siamo la Juventus: ho dei giocatori abituati a vincere, io sono un allenatore che vuole vincere, abbiamo preso dei campioni che hanno voglia di arrivare, per cui perche` no?`.


Datasport

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
lea

avatar

Numero di messaggi : 209
Localisation : TO
Data d'iscrizione : 05.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Gio Set 13, 2007 4:50 am

Claudio Ranieri è soddisfatto dell'avvio stagionale della sua Juventus, che in campionato ha collezionato due vittorie su due partite e in Coppa Italia ha centrato il passaggio agli ottavi.

"Io credo, anzi sono convinto, sono fermamente convinto, che questa squadra darà parecchie soddisfazioni ai suoi tifosi - dice ai microfoni di Sky il tecnico bianconero -. Siamo in fase di crescita però, quindi chiedere tutto e subito a questi ragazzi è sbagliato".
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Torinobianconera

avatar

Numero di messaggi : 266
Localisation : Torino bianconera
Data d'iscrizione : 29.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Dom Set 16, 2007 5:03 am

Il tecnico della Juventus: "Ale è tornato dalla Nazionale molto determinato. I campioni come lui rispondono sul campo. Parlerò con Camoranesi per sentire se se la sente di giocare dopo gli sforzi con l'Italia ". Altrimenti spazio a Nocerino

Claudio Ranieri, prima stagione sulla panchina della Juventus. Ap
VINOVO (Torino), 15 settembre 2007 - Udinese, Roma, Torino e Fiorentina. Le prossime 4 gare di campionato saranno fondamentali per mettere alla prova la nuova Juventus. Claudio Ranieri è curioso di vedere fino a che punto la sua squadra è in grado di reggere il confronto con le "grandi", ed è convinto che dopo le critiche in Nazionale Alessandro Del Piero abbia voglia di prendersi la rivincita, a modo suo. "Le prossime quattro gare saranno determinanti, un banco di prova importante per questa Juve. Potremo toglierci qualche curiosità in più su questa formazione - afferma il tecnico -, ma credo che conosceremo in pieno il valore di questa squadra solo alla fine del girone di andata. Ora pensiamo all'Udinese, voglio una partita da Juve e spero che troveremo la via del gol, come siamo sempre riusciti a fare fino ad ora".
DEL PIERO - "Ale è molto determinato, e da quando è tornato dalla Nazionale mi è sembrato molto carico. Ne ha viste e passate tante, ormai molte cose gli scivolano addosso, e in campo si vede che ha voglia di dimostrare tutto il suo valore. I campioni come lui non rispondono a parole, ma sul terreno di gioco".
TIAGO - "Paga la preparazione a cui non era abituato, si sta impegnando e sarà importante per noi, sono convinto che farà una grande stagione. Non abbiamo fretta, lo aspettiamo, tanto fino ad ora i risultati sono positivi. Troverà spazio nel corso della stagione, è possibile che chi fino ad ora ha giocato di più a centrocampo patisca un calo, Tiago potrebbe essere pronto già per l'Udinese".
CAMORANESI - "Ha giocato molti minuti in Nazionale e voglio parlare con lui per vedere se è il caso di farlo rifiatare oppure se la sente di giocare comunque". Nel caso in cui Camoranesi non dovesse giocare al suo posto ci sarà Nocerino (visto che Salihamidzic non è stato nemmeno convocato), con Almiron, Zanetti e Nedved a centrocampo. In difesa Ranieri dovrebbe riproporre Birindelli, Andrade, Criscito e Chiellini, mentre in attacco i favoriti sono Del Piero e Trezeguet. L'altra ipotesi, meno probabile almeno dal primo minuto, sarebbe un 4-3-3 con Camoranesi fuori e Iaquinta in campo dall'inizio insieme a Del Piero e Trezeguet. UDINESE - "E' una buona squadra, l'ha dimostrato pareggiando a Milano contro l'Inter. Nell'ultima giornata ha incassato 5 reti, ma è stata una partita strana, contro di noi credo che i friulani avranno un occhio di riguardo per la fase difensiva, arbitrerà Farina e spero che stavolta Nedved stia tranquillo" (il riferimento è alle 5 giornate di squalifiche inflitte al ceco l'anno scorso durante Genoa-Juve per l'espulsione ed un pestone al piede dell'arbitro).
COLLINA - "Il nuovo responsabile degli arbitri ha adottato la politica della tolleranza zero in area di rigore, qualsiasi trattenuta viene punita e credo che sia giusto così, all'estero è già così da un po'. Come ci siamo abituati alla cosa? Prendendo rigori - scherza il tecnico bianconero -, fino ad ora non troppo bene".
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
JUVENTINOLOGO

avatar

Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 11.09.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mer Set 19, 2007 4:18 pm

Zanetti: "Non ci sentiamo
inferiori alla Roma"

Il centrocampista della Juventus scuote l'ambiente bianconero in vista del match dell'Olimpico: "Non vedo tutta questa differenza tra tra noi e i giallorossi, e nemmeno le milanesi. In una partita secca possiamo giocarcela con tutte le altre squadre del campionato"

grande zanetti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
camoranesi

avatar

Numero di messaggi : 109
Localisation : To
Data d'iscrizione : 24.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Ven Set 21, 2007 4:19 am

Ranieri: “Giochiamo sempre per vincere”

"Siamo la Juve, non possiamo trovare scuse, dobbiamo vincere sempre”. Mister Ranieri, intervenuto a Radio Radio Tv per presentare la sfida con la Roma, suona la carica. La sua Juve deve affrontare ogni partita con una mentalità da grande squadra, giocando sempre per i tre punti, anche quando affronta squadre temibili come quella giallorossa: “La Roma gioca il miglior calcio d’Europa con Arsenal e Barcellona e sta attraversando un momento d’oro. Ho visto la partita contro la Dinamo Kiev e il primo gol è nato da una giocata incredibile. Non credo che troveremo una squadra stanca, perché le vittorie mettono le ali ai piedi. Dovremo cercare di rallentare il ritmo e di limitare la loro velocità di esecuzione. Noi comunque abbiamo campioni che possono risolvere le partite in qualsiasi momento e un Dal Piero particolarmente carico. Contro l’Udinese ha dimostrato di stare bene, prendendo tre pali e regalando grandi giocate”.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Turino

avatar

Numero di messaggi : 474
Localisation : Torino
Data d'iscrizione : 09.07.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Mar Set 25, 2007 10:06 pm

Ranieri conferma Criscito

L'allenatore dà fiducia al giovane messo in crisi da Totti e chiede ai suoi di tenere i piedi per terra, già domani con la Reggina: "La nostra forza è scendere in campo come una provinciale, così si gioca da Juve"

_________________
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Torinobianconera

avatar

Numero di messaggi : 266
Localisation : Torino bianconera
Data d'iscrizione : 29.08.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Sab Ott 20, 2007 5:11 am

oggi 20-10 è il suo compleanno auguri!!!!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
mirafiori

avatar

Numero di messaggi : 141
Localisation : Mirafiori (To)
Data d'iscrizione : 25.09.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Sab Ott 20, 2007 5:25 am

Torinobianconera ha scritto:
oggi 20-10 è il suo compleanno auguri!!!!
auguroni
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
donajuve

avatar

Numero di messaggi : 146
Data d'iscrizione : 22.09.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Sab Ott 20, 2007 11:49 am

AUGURI MISTER !!
E DOMANI REGALATI UNA VITTORIA !!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
JUVENTINOLOGO

avatar

Numero di messaggi : 117
Data d'iscrizione : 11.09.07

MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   Sab Ott 20, 2007 2:17 pm

Juventus: Ranieri “Deluso da parole di Tiago”
20/10/2007 12.55.26
(AGM-DS) - Milano, 20 ottobre - Claudio Ranieri , nella consueta conferenza stampa della vigilia, affronta molti temi. Uno degli argomenti ‘caldi’ affrontati con l’allenatore e` stata sicuramente l’intervista del portoghese Tiago, rilasciata ad un quotidiano lusitano.

Infastidito dall’uscita di Tiago? ”Tantissimo, tutte cose che fanno male al gruppo. Non mi e` piaciuta, sono rimasto deluso e lui deve soltanto reagire. I campioni nei momenti difficili hanno quella marcia in piu` per reagire. È stato un acquisto che ho voluto io, ma con me gioca chi vedo meglio, non guardo eta`, ne` quanto e` costato, ne` quanto guadagna. Gioca chi mi fa squadra. Undici giocano e gli altri 15 vanno o in panchina o tribuna. Sicuramente saranno dispiaciuti pero` nessuno fa dichiarazioni e le dichiarazioni vanno contro il gruppo”. Vi siete parlati? ”Queste sono cose nostre dello spogliatoio”. Avevate avuto uno scambio di idee prima dell’intervista?
“Certo. E con questo il fatto Tiago e` chiuso”

Lasciato l’argomento, Ranieri commenta il fatto di riprendere dopo la pausa: ”Riprendere e` difficile per tutti. Certo, quando c’e` una regolarita` e` meglio. Adesso entriamo in un nuovo ciclo di partite interessante. Arriva il Genoa che sta bene e dopo la sconfitta contro il Milan ha inanellato ottime prestazioni. Nelle ultime partite tre vittorie”

E’ contento del rinnovo di Del Piero? ”Certamente, Alex per me e` la guida. Quando dico che i nuovi si stanno inserendo nella strada dei vecchi e` perche` Alex e` il portabandiera di questa via, per cui e` stato un rinnovo importante”. Ha avuto timore che qualcosa potesse andare storto? ”
L’ho detto, era logico che dopo Buffon firmassero tutti. È gente che sente il peso della maglia. È gente che vuole. Questo e` lo spirito che loro stanno trasmettendo a chi e` arrivato dopo. Questo e` lo spirito giusto che solo gli anziani possono insegnare ai nuovi”. Quindi il rinnovo ha avuto un effetto positivo sullo spogliatoio? ”Credo di si, anche se onestamente non mi sono informato”.

Iaquinta, assente contro il Genoa, complica l’idea del tridente: ”Si puo` fare lo stesso, ma sapete che io decido la sera prima della partita. Pero` c’e` da valutare un po’ di cose per cui non voglio dare possibilita` a Gasperini di prepararsi in anticipo. Una volta che inizia la partita, la devi leggere e quindi non dare vantaggi prima e` meglio, anche se oggi sono quasi tutti bravi a cambiare in corsa”

Poi l’allenatore parla di due giocatori che non sono in perfette condizioni: Camoranesi ”Sta bene. credo che tornera` in anticipo. Sta lavorando con la squadra, anche se deve fare ancora esercizi alternativi, pero` siamo tutti contenti: dottore, staff, io e lui. Per cui potrebbe gia` essere pronto per l’Empoli.” Legrottaglie? Sta bene, oggi ha fatto tutto”

Un commento su Criscito: ”Non l’ho dimenticato. Se la squadra va bene in un certo modo, non vedo perche` devo cambiare. Arrivera` anche per lui il momento di rientrare. Magari gia` domani”.

Infine un commento sugli avversari, il Genoa: ”Organizzazione di gioco, pressano bene, giocano a memoria, giocano a uno o due tocchi. È una buona squadra. Stiamo affrontando alcune squadre proprio nel loro momento migliore. Cosi` e` stato con Roma, Fiorentina e adesso anche il Genoa. È una neo promossa come noi e` sta facendo molto bene”.

Probabile formazione: (4-3-1-2) Buffon, Grygera, Legrottaglie, Chiellini, Molinaro, Nocerino, Zanetti, Nedved, Del Piero, Trezeguet, Palladino. All. Ranieri
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ranieri Allenatore   

Torna in alto Andare in basso
 
Ranieri Allenatore
Torna in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Il mio allenatore mi distrugge....ma fa bene ?
» nuovo allenatore per Murray
» Pete Sampras
» Si riparte, finalmente.
» LE LAVAGNE DI LJUBICIC

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Torinobianconera :: Juventus-forum-
Vai verso: